Sei nella pagina: Home Viaggiare in Armenia Guide
E-mail Stampa PDF

Viaggiare in Armenia - GUIDE consigliate 

 

Prima di partire per visitare l’Armenia vi consigliamo di consultare innanzitutto la guida ARMENIA e Noagorno Karabakh” di Nadia Pasqual, Ed. Polaris, dove potrete trovare, oltre alle usuali informazioni, anche molti approfondimenti sulla storia e la cultura armene.

Altra guida utile può essere anche “Georgia, Armenia e Azerbaigian” della serie “lonely planet”.

 

Altre News

* RICERCA PERSONE PROVENIENZA ARMENA SERIE TV SKY "The New Pope"

* INFO: quota associativa 2018    (vers. tramite bonifico bancario o direttamente il sabato in occasione degli incontri/S.Messa)

* Segnaliamo la pubblicazione del bel libro "DADIVANK, la rinascita della meraviglia", relativo al restauro conservativo di un ciclo di affreschi nel Monastero di Dadivank (Artzakh) effettuato dall'architetto Arà Zarian.

* Comunicato dell'Ambasciata della Repubblica d'Armenia, Roma: www.findme.am  è la prima piattaforma pan-armena di business pensata per connettere gli armeni che vivono nella tua città o altrove (in tutto il mondo) e ottenere informazioni sulle loro attività. L'obiettivo è creare una grande famiglia di imprenditori, artigiani e artisti pan-armeni, in cui tutti possono beneficiare dei rispettvi servizi e prodotti. 

* "UNA SCUOLA IN MEMORIA DI SARAH AARONSOHN" per donazioni e info: CASA DI CRISTALLO–Associazione di Ricerca Letteraria/Padova (e-mail: casadicristallo@yahoo.it)

Il Vaticano ha emesso un francobollo con Papa Francesco dedicato all'Armenia.   

* In libreria "Il genocidio degli yazidi" di Simone Zoppellaro, ed. Guerini e Associati. Collana "Frammenti di un discorso mediorientale" diretta da Antonia Arslan. (copertina)   

* Si segnala la recente uscita di un CD della ECM Records di KOMITAS. Seven Songs - pianista Lusine Grigoryan      

* Pubblicazione dell'opera "Benedici questa croce di spighe…"  Antologia di scrittori armeni vittime del Genocidio  (comunicato stampa)

* La Congregazione Armena Mechitarista propone "UN ITINERARIO sulle tracce della presenza armena a Venezia".

  


,