Sei nella pagina: Home

Chi siamo

E-mail Stampa PDF

Sample image

 

L'associazione Italiarmenia dal 1991 promuove e favorisce iniziative che approfondiscano i rapporti tra l'Italia e l'Armenia.

 

L'associazione, costituita il 17 giugno 1991, è animata prevalentemente da cittadini residenti nel Veneto, di origine armena e non, provenienti perlopiù da Padova, Venezia, Vicenza, Verona e Milano. Attraverso un'attività di informazione e scambio, mira a mantenere e rafforzare i legami storici delle comunità armene con l'Italia e promuove iniziative culturali per far conoscere la storia del popolo armeno e la sua cultura. Si propone come riferimento per ogni iniziativa ed esperienza avente in oggetto la cultura armena e progetti di scambio e solidarietà con la realtà dell'Armenia.

Dell'associazione fanno parte, tra gli altri, eminenti studiosi e figure particolarmente rappresentative e prestigiose della cultura armena quali S.E. Boghos Levon Zekiyan, Amministratore Apostolico della Archieparchia di Istanbul degli Armeni cattolici e Arcivescovo titolare di Amida degli Armeni, docente presso il Pontificio Istituto Orientale di Roma di Teologia della Chiesa Armena e già docente di Lingua e Letteratura Armena presso l'Università Ca' Foscari Venezia ed autore di numerose opere scientifiche sulla storia, spiritualità e cultura armena; la Prof.ssa Antonia Arslan docente di italianistica all'Università di Padova, traduttrice del poeta Daniel Varujan ed autrice dei romanzi "La masseria delle allodole", “La strada di Smirne” ed "Il libro di Mush"; il Dott. Pietro Kuciukian autore di numerose opere sulla dispora armena e la Prof.ssa Annamaria Samuelli, appassionata promotrice di numerose iniziative a diversi livelli (accademico, letterario e divulgativo) in Italia e all'estero.

L'associazione, inoltre, fa parte del Comitato Scientifico del Giardino dei Giusti del Mondo di Padova e dal 2008, interviene attivamente proponendo figure significative per il Metz Yeghern (genocidio degli Armeni).

L'associazione intende proporsi come uno spazio aperto al dialogo e al confronto su tematiche che riguardano la storia e la cultura armena, libero da appartenenze di qualsiasi tipo, etnica, di credo, di territorio e altro.

Le attività svolte hanno riguardato, incontri presso scuole, adesione a iniziative di solidarietà e, negli ultimi anni, in collaborazione con il Comune di Padova, diverse iniziative a ricordo del genocidio del popolo armeno del 1915 (mostre fotografiche, pubblicazione di testi divulgativi e posa di un bassorilievo in bronzo presso il Municipio di Padova).

 

In attesa di una propria sede autonoma, l'Associazione Italiarmenia fa riferimento alla "Casa di Cristallo", Via Altinate nr. 116 - Padova.


 -  STATUTO / ATTO COSTITUTIVO

  - CONSIGLIO DIRETTIVO

 

Altre News

* ALLUVIONE all'Isola di San Lazzaro-Venezia: 
La Congregazione Armena Mechitarista vivamente ringrazia tutti quelli che sono stati vicini e solidali alla comunità di San Lazzaro per i danni causati dall’alluvione, e hanno espresso una sincera disponibiltà d’aiuto.  Desideriamo informarvi che abbiamo tempestivamente avviato i lavori delle pulizie e risistemazione del chiostro, chiesa, refettorio e di tutti i locali al pianoterra, dove nessun'area del complesso è stata risparmiata dall'acqua, e alcuni danni strutturali e a dotazioni tecniche sono ingenti.  Per la riparazione dei danni della calamità e nuovi interventi che si renderanno necessari per alzare il livello di protezione del Monastero e del patrimonio memoriale che custodisce, tutti i nostri amici e benevoli estimatori che desiderano contribuire possono effettuare la loro donazione su questo numero di conto corrente:
CONGREGAZIONE ARMENA MECHITARISTA  
IBAN:
IT79 H030 6909 6061 0000 0007 086 
BIC: BCITITMM 

 

* QUOTA ASSOCIATIVA 2020:    E' possibile effettuare il pagamento durante gli incontri dell'associazione o tramite bonifico 

* Segnaliamo la recente pubblicazione dell'ultimo libro di ALDO FERRARI  "L'Armenia Perduta. Viaggio nella memoria di un popolo" prefazione di Antonia Arslan, Salerno Editore, Roma, che tratta una pagina ancora poco conosciuta dell' universo armeno

* Articolo "San Lazaro de i Armeni"  pubblicato sulla rivista mensile padovana "Quatro Ciacoe" a pag. 38. Sede: via Adige n. 605 - 35040 Urbana (Padova), e-mail rivista@quatrociacoe.it tel. 0429.87336

* Nuova GUIDA "ARMENIA arte, storia e itinerari della più antica nazione cristiana" di ALBERTO ELLI - Ed. TERRA SANTA, Milano 2019

* Segnaliamo la pubblicazione del LIBRO “DADIVANK" relativo al restauro conservativo di un ciclo di affreschi nel Monastero di Dadivank (Artzakh) effettuato dall'architetto Arà Zarian  (DADIVANK la rinascita della meraviglia)

* L'ultimo libro di Antonia Arslan"LA BELLEZZA SIA CON TE",  ha raggiunto la seconda edizione. (recensione) 

* La Congregazione Armena Mechitarista propone "UN ITINERARIO sulle tracce della presenza armena a Venezia".

  


,