Sei nella pagina: Home

Chi siamo

E-mail Stampa PDF

Sample image

 

L'associazione Italiarmenia dal 1991 promuove e favorisce iniziative che approfondiscano i rapporti tra l'Italia e l'Armenia.

 

L'associazione, costituita il 17 giugno 1991, è animata prevalentemente da cittadini residenti nel Veneto, di origine armena e non, provenienti perlopiù da Padova, Venezia, Vicenza, Verona e Milano. Attraverso un'attività di informazione e scambio, mira a mantenere e rafforzare i legami storici delle comunità armene con l'Italia e promuove iniziative culturali per far conoscere la storia del popolo armeno e la sua cultura. Si propone come riferimento per ogni iniziativa ed esperienza avente in oggetto la cultura armena e progetti di scambio e solidarietà con la realtà dell'Armenia.

Dell'associazione fanno parte, tra gli altri, eminenti studiosi e figure particolarmente rappresentative e prestigiose della cultura armena quali S.E. Boghos Levon Zekiyan, Amministratore Apostolico della Archieparchia di Istanbul degli Armeni cattolici e Arcivescovo titolare di Amida degli Armeni, docente presso il Pontificio Istituto Orientale di Roma di Teologia della Chiesa Armena e già docente di Lingua e Letteratura Armena presso l'Università Ca' Foscari Venezia ed autore di numerose opere scientifiche sulla storia, spiritualità e cultura armena; la Prof.ssa Antonia Arslan docente di italianistica all'Università di Padova, traduttrice del poeta Daniel Varujan ed autrice dei romanzi "La masseria delle allodole", “La strada di Smirne” ed "Il libro di Mush"; il Dott. Pietro Kuciukian autore di numerose opere sulla dispora armena e la Prof.ssa Annamaria Samuelli, appassionata promotrice di numerose iniziative a diversi livelli (accademico, letterario e divulgativo) in Italia e all'estero.

L'associazione, inoltre, fa parte del Comitato Scientifico del Giardino dei Giusti del Mondo di Padova e dal 2008, interviene attivamente proponendo figure significative per il Metz Yeghern (genocidio degli Armeni).

L'associazione intende proporsi come uno spazio aperto al dialogo e al confronto su tematiche che riguardano la storia e la cultura armena, libero da appartenenze di qualsiasi tipo, etnica, di credo, di territorio e altro.

Le attività svolte hanno riguardato, incontri presso scuole, adesione a iniziative di solidarietà e, negli ultimi anni, in collaborazione con il Comune di Padova, diverse iniziative a ricordo del genocidio del popolo armeno del 1915 (mostre fotografiche, pubblicazione di testi divulgativi e posa di un bassorilievo in bronzo presso il Municipio di Padova).

 

In attesa di una propria sede autonoma, l'Associazione Italiarmenia fa riferimento alla "Casa di Cristallo", Via Altinate nr. 116 - Padova.


 -  STATUTO / ATTO COSTITUTIVO

  - CONSIGLIO DIRETTIVO

 

Altre News

* INFO: quota associativa 2017   (vers. tramite bonifico bancario o direttamente il sabato in occasione degli incontri/S.Messa)

* Pubblicazione dell'opera "Benedici questa croce di spighe…"  Antologia di scrittori armeni vittime del Genocidio  (comunicato stampa)

* Napoli, la scrittrice Antonia Arslan ha vinto il Premio Letterario "Matilde Serao" 

* La Congregazione Armena Mechitarista propone "UN ITINERARIO sulle tracce della presenza armena a Venezia".

* 28 agosto - 5 settembre 2017, ARMENIA Tour Antichi Monasteri per info: silvana.brusamolino@gmail.com - cell. 3406107584

* VENEZIA, AGOSTO 2017 - Comunicato stampa: CORSO ESTIVO INTENSIVO DI LINGUA E CULTURA ARMENA - (application form 2017)

* STORIE DI DONNE, ARMENI ED EBREI, un viaggio inconsueto in ISRAELE dal 29 ottobre al 5 novembre 2017, con Antonia Arslan e David Meghnagi 


,