Sei nella pagina: Home Archivio storico
E-mail Stampa PDF

CITTA' DI VENEZIA - UFFICIO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

Al via lunedì “Omaggio all’Armenia. Costruire il passato nel presente”


Proiezioni, esposizioni, spettacoli musicali, incontri dedicati all’arte e alla cucina. Questi gli ingredienti di “Costruire il passato nel presente. Ricordare – restaurare – archiviare nel mondo globale”, l'omaggio all'Armenia organizzato dal Centro culturale Candiani di Mestre, in collaborazione con il Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena, che si svolgerà dal 2 al 24 aprile a Venezia e Mestre. La manifestazione è stata presentata questa mattina con una conferenza stampa che si è svolta al Centro Candiani, alla quale sono intervenuti, tra gli altri, il direttore delle Attività e Produzioni culturali del Comune di Venezia, Roberto Ellero, il direttore esecutivo e responsabile sezione musica del Centro studi e documentazione della cultura armena, Minas Lourian, il parroco della Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari, Nicola Riccadone.

“La cultura armena – ha sottolineato Ellero – si intreccia con quella veneziana, e ci sembra importante dedicare questo mese per promuovere e favorire ricerche, studi e progetti finalizzati alla salvaguardia e alla valorizzazione di tutti gli aspetti della cultura armena, in collaborazione con il Centro Studi, la Basilica dei Frari, il Circolo culturale Caligola”. La particolarità dell'iniziativa infatti sta anche nel fatto che gli appuntamenti si svolgeranno, oltre che al Candiani, anche in altre sedi, quali lo Spazio espositivo Ca’ Zen di viale Garibaldi , la Basilica dei Frari a Venezia e il Bacaro Veneto in Piazza Ferretto.

Si inizia al Candiani, lunedì 2 aprile alle ore 17.30, con “Salvaguardare le testimonianze artistiche del passato nel presente: interventi italiani in Armenia”; si prosegue giovedì 5, alle ore 17.30, con “Testimonianze italiane sulla situazione degli Armeni in Anatolia” e martedì 10 aprile, sempre alle ore 17.30, con “Oltre l'idea di cultura come nazione: la figura di Herman Vahramian” a Ca’ Zen in viale Garibaldi 2. Giovedì 12 aprile, alle ore 17.30 si passa alla musica con con una panoramica sulla musica armena, mentre venerdì 20 aprile, alle ore 17, sarà proiettato il film inedito “Viaggio in Armenia”. Giovedì 26 aprile, alle ore 17.30 si parla di pittura e filosofia con “Leonardo da Vinci e Albrecht Dürer, autoritratti sul monte Ararat” nella sala conferenze al quarto piano del Candiani. Infine, martedì 24 aprile, alle ore 21, gran finale in musica alla Basilica dei Frari, con “The Gurdjieff Folk Instruments Ensemble” e la cena armena, venerdì 27 aprile alle ore 20, al Bacaro Veneto di Piazza Ferretto.


Venezia, 28 marzo 2012 / sn

 

Ca' Farsetti, San Marco 4136 - tel. 041.2748290; fax 041.2748311;  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
ComunicareVenezia - Agenzia multimediale di informazione istituzionale
Reg.Trib.VE n.1437 del 19/12/02 - Dir. resp. Enzo Bon
www.comunicarevenezia.it

 

Altre News

QUOTA ASSOCIATIVA 2022: E' possibile effettuare il pagamento durante gli incontri dell'associazione o tramite bonifico bancario.

24 aprile 2022 Comunicato Stampa elaborato da diverse Associazioni Armene in Italia, in occasione del 107° Anniversario del Genocidio Armeno.

Giovedì 10 marzo 2022 - risoluzione, adottata all'unanimità dal PARLAMENTO EUROPEO, contro la distruzione del patrimonio culturale nel Nagorno-Karabakh
https://www.europarl.europa.eu/doceo/document/TA-9-2022-0080_IT.html?fbclid=IwAR1sb45muxpVl5Yr-jKwzEW5OhHlN3BGCKJ42CQGUzxTSdodyL84N8n4Jz8

Breve presentazione dei libri: THE RESTORATION OF ... | HAGHBAT | DADIVANH. Autori: Arch. A. ZARIAN e Dr.ssa C. LAMOUREUX  

VENICE, 8-24 August 2022 - INTENSIVE SUMMER ARMENIAN LANGUAGE and CULTURE COURSE | Application Form

29 dicembre 2021, il Consiglio Comunale di LONGARE-VICENZA con votazione unanime favorevole delibera: "Di ESPRIMERE la propria piena solidarietà al valoroso popolo armeno nella sua battaglia per la difesa dei diritti umani".

Ospedale "REDEMPTORIS MATER"-Ashotsk/ARMENIA, Padre Mario Cuccarollo: Grazie a tutti gli Amici del "Progetto Armenia", Buon Natale e Felice Anno 2022.

Video “INSIEME AL POPOLO ARMENO: MUSICA E PAROLE PER L’ARTSAKH” Link per accedere da YouTube: https://youtu.be/0pR22SQlL4c

Lo scopo è di sostenere un’iniziativa di concreta solidarietà a beneficio degli orfani e dei profughi dell’Artsakh. 
ASSOCIAZIONE ITALIARMENIA
BANCA MONTE DEI  PASCHI DI SIENA, Ag. 6 (PD) - COD. IBAN da utilizzare: 
IT 29 N 01030 12191 000001100382 
Causale: SUOR AROUSIAG - ORFANI E PROFUGHI ARTSAKH  
(intervista a Suor Arousiag.Sajonian)

ITALIARMENIA ringrazia i soci e gli amici per la loro affettuosa e tangibile partecipazione alle tristi vicende della popolazione del Nagorno Karabakh.
La presidente  Flavia Randi